News

Fondazione Provinciale della Comunità Comasca Onlus sostiene Nipoti di Babbo Natale di Un Sorriso in Più

Attestato di Nipoti di Babbo Natale per la Fondazione Provinciale della Comunità Comasca Onlus

Fondazione Provinciale della Comunità Comasca Onlus, da sempre impegnata ad aiutare le persone a donare e a partecipare attivamente alla definizione e alla realizzazione del bene comune, ha presentato in questi giorni il nuovo fondo GOLDEN AGE dedicato interamente ai progetti rivolti alle persone anziane del territorio comasco. Il primo progetto che hanno scelto di sostenere è Nipoti di Babbo Natale che realizza i desideri degli anziani nelle case di riposo comasche e di tutta Italia.

www.nipotidibabbonatale.it

Il dott. Verga, presidente di Fondazione Comasca afferma: “I nostri anziani sono il patrimonio relazionale più importante che abbiamo, sono i legami sociali su cui si fonda una comunità degna di questo nome. È quindi nostro dovere morale fare il possibile per aiutarli in questo momento difficile, per farli sentire meno soli.”
Fondazione Comasca è stata la prima a credere in Nipoti di Babbo Natale donando i fondi necessari per l’avvio del progetto durante la sua prima edizione nel 2018. Da allora è sempre al nostro fianco affinché il dono che si respira con Nipoti di Babbo Natale possa essere una spinta che attivi l’intera comunità e affinché gli anziani del nostro territorio sappiano sempre quanto sono importanti per noi.

Asta benefica a sostegno del fondo GOLDEN AGE

L’appuntamento per l’asta online è venerdì 20 novembre alle 20.30 ed è possibile riservare il proprio posto attraverso il form al seguente link: https://www.fondazione-comasca.it/asta/

All’asta, che sarà battuta dall’esperto collezionista sportivo Giovanni Indorato, hanno già aderito diversi volti noti del mondo dello sport e dello spettacolo, molti artisti e cantanti. La risposta è stata davvero commovente. Tra i tanti, vale la pena citare l’oro olimpico Alberto Cova che ha donato la tuta indossata a Mosca durante i campionati europei del 1985, dove ha vinto sia i 5.000 che i 10.000 metri. O ancora importanti sportivi come Dalila Vignando, campionessa del mondo di nuoto DSISO e Claudio Buzzolo, che ha partecipato agli Special Olimpysc di pallacanestro.

Una partecipazione speciale è certamente quella della Pallacanestro Cantù che vede coinvolti l’head coach Cesare Pancotto e quattro giocatori: Gabriele Procida, James Woodard, Jaaziel “Jazz” Johnson, Andrea Pecchia.Ma sono davvero molti i personaggi noti che hanno voluto donare un frutto del proprio lavoro artistico o un proprio cimelio, ricordo di una vittoria sportiva o professionale, di un momento della propria vita pubblica, per aiutare chi è in difficoltà.

Sostengono il Fondo GOLDEN AGE

Fondamentale per l’organizzazione dell’asta è stata la collaborazione e il prezioso sostegno delle Banche di Credito Cooperativo della provincia di Como, BCC Cantù, BCC Brianza e Laghi, BCC Lezzeno e della Pallacanestro Cantù. Le prime aziende a donare sono state Caglificio Clerici S.p.A. e Sacco srl.

https://www.fondazione-comasca.it

Share it on

Costruisci un pezzo di questa storia!