Anziani

Offriamo opportunità di contrasto alla solitudine e all’isolamento, attraverso il coinvolgimento dei volontari che dedichino del tempo agli anziani più bisognosi di supporto affettivo e relazionale, e tramite la proposta di iniziative, attività e progetti.

I volontari dell’area anziani entrano in sette diverse case di riposo della provincia di Como, Varese e Monza Brianza.

L’attività dell’Associazione e la presenza dei volontari supportano gli interventi degli operatori delle RSA e contribuiscono al miglioramento della qualità delle cure. La sinergia attivata in questi anni, e la valorizzazione delle competenze dei volontari, ha contribuito a promuovere nuove prassi e a far sperimentare metodologie innovative.

In questi anni l’Associazione ha contribuito alla formazione ed al consolidamento, in ciascuna struttura, di un gruppo di volontari che si distinguono per efficienza, disponibilità e spirito d’iniziativa, capacità organizzative e competenze relazionali.

In ogni struttura viene individuato, all’interno del gruppo dei volontari, un team leader che si occupa del coordinamento, del monitoraggio e della supervisione del gruppo, sa motivarne i membri, diventandone punto di riferimento, collaborando con lo staff educativo e il coordinatore dell’Associazione nella progettazione degli interventi mirati.

Gli ospiti identificati come “anziani soli”, sono affiancati da uno o più volontari (tutor), i quali offrono loro momenti e spazi per una relazione il più possibile personale, in cui la persona può sentire riconosciuta la propria individualità, la propria storia e i propri bisogni. Oltre agli affiancamenti individuali, i volontari gestiscono in autonomia attività di piccolo gruppo che vanno a completare l’offerta di interventi animativi dello staff, ad esempio:

– affiancamento individuale
– yoga
– attività corale
– corso di inglese
– corso di informatica
– orto
– “pensieri per lo spirito”
– “regaliamoci emozioni” (creme, smalto, accarezzamento,…)
– gruppo di lettura
– gruppo di memoria autobiografica
– uscite sul territorio
– passeggiate in giardino
– gioco delle carte
– cinema
– animazione liturgica
– accompagnamenti e trasporti
– lettura del giornale
– “mani di fata”, laboratorio di cucito e arti femminili
– laboratori creativi
– laboratori di cucina e pasticceria

I volontari sono una preziosa presenza che supporta anche le attività di grande gruppo condotte dall’equipe animativa-educativa di ciascuna struttura, e che contribuisce alla realizzazione dei progetti promossi dall’associazione stessa.

Le strutture residenziali con le quali l’Associazione collabora sono:

L’Associazione affianca alcuni anziani presso il proprio domicilio, in collaborazione con il Comune di Guanzate (CO).

Minori

L’Associazione propone e realizza interventi e progetti educativi a vantaggio di bambini e ragazzi ospiti di alcune comunità educative del territorio, che hanno l’esigenza di uscire, sperimentare il mondo esterno, sentirsi esattamente come i loro coetanei, sperimentare cioè una vita il più possibile “normale”.

I volontari dell’area minori supportano le attività di alcune comunità educative del territorio.

Ciascun volontario instaura una relazione significativa con i bambini, affiancandoli nelle attività quotidiane in supporto agli educatori (compiti, momenti di svago, cena, preparazione alla nanna, ecc.).

La presenza dei volontari consente di moltiplicare la capacità dell’equipe di rispondere ai bisogni dei singoli ragazzi, che hanno l’esigenza di uscire, sperimentare il mondo esterno, sentirsi esattamente come i loro coetanei, sperimentare cioè una vita il più possibile “normale”. Grazie ai volontari, i ragazzi possono partecipare settimanalmente alle attività sportive promosse dall’associazione, ma anche partecipare, se lo desiderano, ad una festa di compleanno, ad una gita, ad un concerto, andare a mangiare una pizza o un gelato, ecc.

Alcuni volontari si rendono disponibili per servizi particolarmente preziosi per la gestione delle “case” (manutenzione, pulizia, lavanderia, cura del parco…).

I volontari inoltre mettono a disposizione le proprie competenze professionali per condurre in autonoma laboratori e corsi (cucina, economia domestica, computer, lingua italiana, lingua inglese, cucito, giardinaggio, …) per sostenere le capacità personali e genitoriali di madri in difficoltà, ospiti presso le comunità mamma-bambino.

L’Associazione attualmente collabora con:

Internazionale

L’Associazione sostiene l’Ospedale “Mother Vannini”, situato a Tadepalligudem (India), costruito nel 1995 per volontà della signora Ida Marinoni in Canclini, allo scopo di garantire cure professionali a tutte le persone malate, anche e soprattutto alle persone povere e bisognose. Con 120 letti disponibili, circa 60/70 malati vengono assistiti gratuitamente ogni giorno.

Di particolare rilevanza risulta un reparto di 20 posti letto riservato ai malati terminali, che in questa regione sono numerosi e che non hanno alcuna alternativa di accesso alla cura.

Grazie alle campagne di raccolta fondi l’associazione riesce ogni a garantire un sostegno economico per l’acquisto di farmaci e strumentazioni mediche.

Costruisci un pezzo di questa storia!