News

Marco ha 16 anni, da quando ne ha 10 vive in una comunità educativa. I suoi genitori non sono in grado di occuparsi di lui, e raggiunta questa età, è improbabile che si possa trovare una famiglia che lo accolga. Ha difficoltà a relazionarsi con i coetanei, fatica ad essere autonomo e indipendente, a cavarsela nelle piccole cose quotidiane: l’idea di vivere da solo tra soli due anni spaventa lui e gli educatori che lo seguono. Nonostante il diploma da elettricista che sta faticosamente acquisendo non vede una speranza concreta per il suo futuro. Questo lo rende apatico e svogliato, niente lo interessa e coinvolge.

Grazie ai progetti promossi dall’Associazione negli ultimi anni, Marco ha avuto l’opportunità di migliorare alcuni aspetti del suo carattere e di creare nuove relazioni. Ha trovato un’attività che svolge con interesse e voglia: il corso di equitazione! Finalmente qualcosa in cui riesce bene, forse anche meglio degli altri. Ha gradualmente imparato a prendersi cura del cavallo a lui affidato, a rispettare le regole date dall’istruttore, ad interagire con i coetanei. Le lezioni si sono via via intensificate, fino ad arrivare ad una proposta di “mezza fida”: un cavallo completamente affidato alle sue cure, tre volte a settimana. Le manifestazioni aggressive sono diminuite, è più sicuro nell’approcciarsi agli altri, è più fiducioso rispetto al proprio futuro. Ha perfino chiesto la possibilità di fare uno stage presso l’azienda agricola del maneggio: questa esperienza lo ha aiutato a conoscere il mondo del lavoro.

Grazie al progetto “Non solo sport”, Marco avrà la possibilità di continuare a beneficiare di queste attività, che hanno portato un reale miglioramento della sua qualità di vita, e che lo aiuteranno ad essere più autonomo nei prossimi anni, quando dovrà contare sulle proprie forze e risorse personali.

Come lui, tanti bambini e ragazzi si trovano a crescere lontani da una famiglia che possa prendersi cura di loro, in  situazioni che da temporanee diventano definitive. Sono ragazzi che si sentono diversi, sbagliati, incompleti.

L’Associazione Un Sorriso In Più, ormai da molti anni, collabora con diverse comunità educative del territorio, per proporre a questi ragazzi attività e progetti che li aiutino ad aumentare la propria autostima, la propria capacità di relazionarsi a coetanei ed adulti, di essere autonomi, di rispettare tempi e regole, di sentirsi proprio come tutti gli altri ragazzi della loro età.

Proponiamo attività sportive (corsi di nuoto, equitazione e cura del cavallo) ma anche momenti ludici, aggregativi: una serata al bowling o al cinema (tanti di loro non ci sono mai stati!), in compagnia di coetanei e accompagnati dai nostri volontari, può diventare occasione di crescita.

Per sostenere questo progetto ci siamo affidati al portale Rete del Dono, una piattaforma di crowdfunding  per la raccolta di donazioni online.

L’obiettivo economico che ci siamo prefissi è di 2400 euro entro un anno: per avere successo abbiamo bisogno di tanti contatti, tanta visibilità, tante condivisioni …

Abbiamo bisogno di voi!

Donaci il tuo contributo

Gentilissimi Amici di “Un Sorriso In Più” Onlus,

Ringraziando tutti coloro che ci hanno scelto per la propria donazione del 5×1000 negli scorsi anni, rinnoviamo il nostro invito a confermarla anche quest’anno, in occasione della periodica denuncia dei redditi.
“Un Sorriso In Più” Onlus attraverso l’opera costante dei propri volontari realizza interventi e progetti a favore di anziani soli e bambini in situazioni di disagio psicosociale.
Quante volte ti sei detto “vorrei fare anch’io qualcosa per gli altri” ma purtroppo non ne hai il tempo?
Attraverso la donazione del 5×1000, anche coloro che non hanno la possibilità di impegnarsi nel volontariato attivo hanno l’opportunità concreta di offrire solidarietà, supporto e affetto.
TRASFORMA LA TUA DICHIARAZIONE DEI REDDITI IN UNA AZIONE CONCRETA DI SOLIDARIETÀ!

ECCO COME PUOI FARE:

• firma la dichiarazione dei redditi (CUD,730,Modello Unico) nell’apposito spazio “sostegno del volontariato, delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale”
• indica nella riga sottostante il codice fiscale: 95077860138
• invita amici, parenti e conoscenti a scrivere questo codice fiscale sulla loro dichiarazione dei redditi

La scelta di donare il 5×1000 non comporta alcun costo e non esclude la possibilità di destinare l’8×1000.

Ricerchiamo un giovane laureato in Comunicazione, Marketing o Beni Culturali con la passione per il fundraising per la partecipazione ad un bando di concorso di Fondazione Comasca. L’offerta prevede la frequenza di un Master per promotori del dono, presso l’Università Insubria, totalmente spesato, per un impegno settimanale di 40 ore da maggio 2017 a febbraio 2018. Durante questo periodo, la persona percepirà un rimborso spese; in seguito la figura diventerà responsabile dell’ufficio di fundraising dell’associazione, occupandosi di  campagne di raccolta fondi, organizzazione eventi, gestione CRM, campagne di mailing, gestione social e campagne di comunicazione, secondo una modalità contrattuale da valutare in base alle esigenze dell’Associazione e all’esperienza del candidato.

Abbiamo bisogno di una risorsa giovane, desiderosa di imparare, creativa e con tanto entusiasmo, che voglia accettare con noi questa sfida e mettersi in gioco al nostro fianco!

Gli interessati potranno mandare la propria candidatura entro il 31 marzo al seguente indirizzo email: progetti@unsorrisoinpiu.it

Saranno privilegiate le candidature dei residenti nella provincia di Como.

Per maggiori informazioni sul Master per promotori del dono: www.fondazione-comasca.it.

Come ogni anno, la nostra Associazione Un Sorriso In Più Onlus organizza i mercatini di Natale per raccogliere fondi con i quali finanziare le attività di volontariato rivolte ad anziani e minori.

Proponiamo piccoli doni da regalare ad amici e parenti ad un costo accessibile a tutti: per noi è molto importante la vostra collaborazione per sostenerci!

La novità per questo 2016 sono golose sfere ripiene di dolci, belle da vedere e buone da gustare: possono essere appese all’albero di Natale e regalate in sostituzione alla classica “calza della Befana” e sicuramente faranno felici gli amanti dei dolci!

Abbiamo inoltre un assortimento di prodotti che i nostri amici già conoscono: tè di Natale, caffè, cacao, vino per allietare le cene del periodo natalizio, bocce con tè di Natale.

Dove ci potete trovare?

Ecco dove allestiremo i nostri banchetti:

  • Casa Anziani di Lomazzo: sabato 3 dicembre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00
  • RSA Bellaria di Appiano Gentile: sabato 3 dicembre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00
  • RSA Pascoli, Montorfano: 3 e 4 dicembre dalle 15.00 alle 18.00
  • Casa Anziani di Uggiate Trevano: 3 e 4 dicembre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00
  • Mercato dell’artigianato di Cadorago: domenica 4 dicembre
  • RSA Villa Cenacolo di Lentate sul Seveso: mercoledì 7 dicembre dalle 14.00 alle 18.00

e giovedì 8 dicembre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00

  • Villa Puricelli di Bodio Lomnago: giovedì 8 dicembre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00
  • WetLife Villaguardia: sabato 10 dicembre dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00
  • Piazza di Civello: domenica 11 dicembre dalle 9.00 alle 19.00
  • Oratorio di San Giuliano: domenica 11 dicembre dalle 10.30 alle 11.30
  • Millennium Gym di Lurate Caccivio: sabato 17 dicembre dalle 10.00 alle 12.00

 

Vi aspettiamo numerosi per scambiarci gli auguri!

 

Costruisci un pezzo di questa storia!